Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio

Orazi e Curiazi

di Cammarano Salvatore, musica di Mercadante Giuseppe Saverio
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Lunedì 06 Settembre 1847, ore 20:00
Stagione: Stagione d'Autunno
Turno: 0
Prima assoluta: Napoli, Teatro San Carlo, 10.XI.1846
PersonaggiInterpreti
1. N. N. 
2. Il vecchio Orazio Giuseppe Lodi 
3. Orazio Achille De Bassini 
4. Camilla Annetta De La Grange 
5. Sabina Marietta Zambelli 
6. Curiazio Raffaele Mirate 
7. Il Gran Sacerdote Andrea Zuliani 
8. Due Fratelli di Orazio Andrea Bellini 
9. Due Fratelli di Curiazio Giovanni Rizzi 
Libretto:

Orazj e Curiazj. Tragedia lirica in tre Atti di Salvatore Cammarano posta in musica dal maestro Saverio Mercadante da rappresentare al gran teatro La Fenice nell'autunno 1847, In Venezia, Dalla Tipografia Rizzi, s.d., 32 pp., 18 x 11,5 cm, Dramm. 553; Id., Dramm. 554; Id., 20,5 x 14 cm, Dramm. 555., Dramm. 553


Mutazioni di scene:

I.1: Parte di Roma in vicinanza delle mura: nel prospetto il tempio di Giano aperto. I.5: Vestibolo nelle case degli Orazi. I.7: Interno del tempio di Venere. II.1: Vestibolo nelle case degli Orazj. II.3: Vasta pianura fuori le porte di Roma, e limitrofa ai due accampamenti. II.5: Orrida caverna a pié dell'Aventino, a cui si discende per lunga serie di scalini incavati nel vivo masso: le dense tenebre che vi regnano son qualche tratto rischiarate appena da incerta luce, che penetra da un forame praticato nell'alto: in fondo una porta di bronzo chiusa. III.1: Luogo presso l'esterno delle mura di Roma: vedesi nel fondo parte dell'accampamento albano: la notte é vicina al suo termine. III.4: Vestibolo nelle case degli Orazj. III.7: Piazza contigua alla porta Capena.


©2004/2020 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia